Stampa

Dieci Buoni Motivi per NON leggere "L'amore è eterno finchè non risponde"

Scritto da Ester Viola on . Postato in 10 buoni motivi...

Dieci Buoni Motivi per NON leggere

"L'amore è eterno finchè non risponde"

 

di Ester Viola

1) Perché guardiamoci in faccia: dove lo trovi il coraggio di andare alla cassa della libreria con una cosa in mano che s’intitola “L’amore è eterno finché non risponde”?

2) Perché metti che alla cassa, accanto a te, ci sia uno con la “Scuola Cattolica” di Albinati che ti guarda col disprezzo che meriti. Sai come ti sentiresti? Te lo dico io, come se l’usciere di un cinema porno ti rincorresse per strada gridando: “Signore! Ha dimenticato la giacca!”

3) Scusa, devo insistere sul punto, a costo di diventare noiosa: immaginiamo che lo compri. Malauguratamente ti vede qualcuno che sa leggere bene. Dovresti difendere l’acquisto. E affrontare per l’ennesima volta – nel 2016! – quel discorso sull’alto e il basso. Fuori ci sono 32 gradi, percepiti 36: te la senti? È quasi agosto, i soldi meglio spesi sono in granite.

4) Non c’è neanche una scena di sesso, non sono stata capace. È un libro di amore immaginario con gente che parla per frasette azzeccate: tanto vale riguardarsi le repliche di Dawson’s Creek.

5) Perché volevo copiare Nick Hornby, e figurati se avevo la stoffa.

6) Volevo copiare anche De Silva e pure là: chissà chi mi credevo di essere.

7) Perché basta scrivere di Napoli. Tutti a Napoli, ma che è? Non esistono altre città nella contea? Abbiamo finito i posti in Italia per ambientarci i libri e le serie tivù?

8) Nessuna solitudine particolare o profondità d’animo o speciali competenze giustificano quello che mi sono messa a fare, cioè scrivere un libro. La letteratura come la intendi tu è un’altra cosa, e sta da un’altra parte.

9) Perché lascia perdere come scrivo, il problema vero è che non mi conosci. E se mi conoscessi non ti piacerei.

10) Vai al mare, si legge in inverno, ora non è il momento. E smetti con questa ostinazione a darmi una possibilità, la vita è troppo breve per andare a tentativi. Le fesserie che puoi scansare, scansale.

Stampa

Dieci Buoni Motivi per NON leggere "Maria di Isili"

Scritto da Cristian Mannu on . Postato in 10 buoni motivi...

10 buoni motivi per NON leggere 
di Cristian Mannu
 
1. È  un'opera scritta da un uomo, ma sembra scritta da una donna;
2. Non è un romanzo e non è nemmeno un poema;
3. Si sa già chi è l'assassino sin dal primo capitolo;
4. Non è una storia d'amore;
5. Si può rischiare di imparare qualche parolaccia in sardo;
6. Non l'ha scritta Grazia Deledda;
7. Ci sono due o tre persone che hanno lo stesso nome, e questo, oltre che confondere le idee al prossimo, è anche indice di scarsa fantasia.
8. Le zie non sono davvero zie.
9. C'è il serio rischio, alla fine della lettura, di non avere più certezze nella vita;
10. Alla fine muoiono praticamente tutti. E questa cosa nella vita normale è proprio assurda.

Chi c'è online

Abbiamo 10 visitatori e nessun utente online