Come avere delle sopracciglia sempre perfette? Guida e consigli

Le sopracciglia sono piccoli rilievi della pelle, ricoperti di peli che nascono sopra l’arcata oculare (per sopracciglia si intende, in maniera più generica, l’insieme di peli che ricoprono l’arcata sopraccigliare), e dividono la palpebra superiore dalla fronte, solitamente i peli sono dello stesso colore dei capelli ma non è sempre così a volte sono di una o due tonalità più scure o più chiare, altre volte sono proprio completamente diverse; la forma delle sopracciglia rende il viso più o meno armonioso.

I peli sono abbastanza corti e irti. Le sopracciglia hanno una parte più grossa che viene chiamata testa ed è nella zona centrale del viso ed una parte più sottile chiamata coda che rimane sull’esterno del viso. Normalmente le due arcate sopraccigliari sono separate dal naso (altrimenti abbiamo il così detto monociglio).

Le sopracciglia proteggono gli occhi da eventuali gocce di sudore, dal sole e da eventuali piccoli insetti o granelli di polvere che potrebbero entrare negli occhi. I movimenti delle sopracciglia (che possono essere volontari o involontari) aiutano a definire le espressioni di un volto, spesso con i movimenti sopraccigliari si dicono più cose di quelle che si possono dire con le parole. La crescita dei peli delle sopracciglia, definiti peli superflui, non è influenzata come per i peli pubici o ascellari dagli ormoni sessuali ma bensì dagli ormoni della crescita, infatti anche i bambini molto piccoli ne sono provvisti.

Modellare le sopracciglia

sopracciglia curatePer modellare le sopracciglia è necessario avere una matita che serve per disegnare e colorare il nostro sopracciglio affinchè risulti armonioso con il volto. Non è un lavoro semplicissimo ma con un poco di attenzione ed esercizio possiamo ottenere un buon risultato.

Per prima cosa ci mettiamo davanti ad uno specchio, con la matita troviamo la parte più interna del sopracciglio (dalla parte del naso) che sia perpendicolare alla nostra narice a quel punto con l’eyeliner facciamo un punto per segnare l’inizio del sopracciglio, procediamo allo stesso modo con l’altra parte.

A questo punto guardando dritto nello specchio stabiliamo dove deve essere il punto di maggiore curva e lo segniamo (si prende come riferimento l’esterno della narice e il lato esterno dell’iride), si procede allo stesso modo anche per l’altro sopracciglio.

Una volta finiti questi passaggi dobbiamo decidere lo spessore che devono avere le nostre sopracciglia, per questa decisione dobbiamo tenere conto della grandezza dell’occhio infatti un occhio grande si armonizzerà, sul volto, molto bene con un sopracciglio più spesso mentre un occhio piccolo renderà più armonioso il volto con un sopracciglio sottile; comunque lo spessore delle sopracciglia dovrebbe essere il più simile allo spessore del labbro superiore.

Per un buon risultato occorre tenere presente anche la distanza tra gli occhi se sono ben distanziate il sopracciglio può essere un pochino più spesso. Una volta disegnato il contorno del sopracciglio si procede con il riempimento del disegno con una matita da occhi.

Tirare e riempire le sopracciglia

Per avere delle sopracciglia perfette possiamo utilizzare un pettinino per sopracciglia o un pettine per capelli con denti molto fitti. Si dovranno pettinare i peli del sopracciglio verso l’alto seguendo la direzione di crescita così i peli più lunghi vengono individuati. Anche in questo caso si delinea con una matita l’inizio del sopracciglio e si può estirpare con le pinzette per sopracciglia i peli fuori dalla linea disegnata, è necessario partire sempre dalla parte centrale vicino al naso.

Le pinzette hanno le punte a forma di scalpello così possono prendere i peli uno ad uno. Per togliere i peli superflui occorre afferrarli con le pinzette e tirarli nella direzione della crescita. Per avere una arcata sopraccigliare pulita è bene togliere anche i peli che rimangono sopra e sotto dal sopracciglio che è stato precedentemente disegnato. Quando si modella le sopracciglia estirpando i peli superflui è bene ricordare che questo tipo di pelo impiega dalle sei alle otto settimane per ricrescere e a volte non ricresce più.

Disegnare le sopracciglia

Non tutti hanno la fortuna di avere sopracciglia ben delineate e non tutti sono in grado di modellarle; per queste persone esistono comunque due soluzioni la prima è rivolgersi all’estetista di fiducia oppure disegnarle con la matita e colorarle senza alterare la curva dell’arcata sopraccigliare, non bisogna nemmeno allungarne troppo la coda perchè risulterebbero finte. Per disegnare le sopracciglia si può usare una matita dello stesso colore oppure un paio di toni più scura che rende lo sguardo più intenso.

Dopo aver colorato le sopracciglia è necessario pettinarle con un pettinino adatto facendo attenzione a non rovinare il lavoro di riempimento fatto in precedenza con la matita. Per un effetto duraturo si può applicare, sul sopracciglio, una goccia di gel e stenderlo con un dito o con il solito pettinino.

Forme delle sopracciglia

La forma delle sopracciglia può dipendere molto dalla moda del momento, però comunque devono armonizzarsi con il volto. Qualche anno fa andavano di moda le sopracciglia “ali di gabbiano” chiamate così proprio per la forma che ricordava le ali di un gabbiano in volo, questo modello però non stava bene a tutti e rendeva il sopracciglio molto finto.

Categorie Bellezza

Lascia un commento