White Pro funziona per sbiancare i denti? Le nostre opinioni e le recensioni dei clienti

In questo articolo parliamo di White Pro, cos’è? Come funziona? noi l’abbiamo analizzato per voi!

Una bellissima frase, oggi considerata aforisma di riferimento del grande comico e attore fiorentino Roberto Benigni recitava:
“Ridi sempre, ridi, fatti credere pazzo, ma mai triste. Ridi anche se ti sta crollando il mondo addosso, continua a sorridere. Ci son persone che vivono per il tuo sorriso e altre che rosicheranno quando capiranno di non essere riuscite a spegnerlo.”

Leggetela attentamente: quanta verità è contenuta nella frase, nemmeno troppo implicitamente dichiarata in queste poche righe.

Continua a sorridere anche se il mondo sta crollandoti addosso!

Niente di più vero e queste parole assumono ancora più forza se il sorriso è accompagnato da una dentatura sana, regolare, brillante.

Quindi oggi parliamo di pulizia dei denti, di cura della dentatura ma, in particolar modo, di sbiancatura dell’arcata dentaria attraverso l’impiego di un dentifricio specifico, professionale, adottato da un crescente numero di dentisti che lo impiegano in ambulatorio o lo consigliano direttamente ai clienti per la manutenzione quotidiana del sorriso.

Parliamo oggi di White Pro, un prodotto naturale, poco invasivo, amato da un crescente numero di clienti in tutto il mondo, un successo davvero planetario.

Vedi White Pro in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Come effettuare la sbiancatura dei denti con White Pro:

Come funziona WhitePro

Parliamo oggi di ambiti riferiti alla sbiancatura dei denti.

Da decenni la letteratura medica ed empirica si sbizzarrisce con proposte originate dalla cultura erboristica e chimica domestica, oppure dall’impiego di ambulatorio di prodotti abrasivi che, dopo avere eliminato il tartaro dagli interstizi dentari, procedono nel restauro del colore e della brillantezza del sorriso.

Consapevoli che spesso i rimedi ambulatoriali del passato a volte sono eccessivamente invasivi, ci rivolgiamo di conseguenza alla cultura erboristica ed empirica popolare.
In questo ambito incontriamo quindi rimedi che prevedono l’utilizzo del bicarbonato di sodio come blando abrasore dello smalto, oppure il lavaggio, dopo l’utilizzo dello spazzolino, dei denti tramite foglie di salvia (molte paste del passato vendendo l’erboristeria come immagine che garantiva sicurezza anche in ambiti chimici, proponevano immagini sulle confezioni di questa pianta).

Altri rimedi naturali si indirizzavano verso l’utilizzo di acidi naturali, come l’acido mallico, percentualmente rilevante in frutti come le mele, le pere, le cotogne o le fragole, oppure l’acido citrico del limone, tutti prodotti non eccessivamente invasivi, ma che non conducono a quello che è spesso richiesto da chi cerca una sbiancatura esemplare, il ‘whiteout’.

Per whiteout indichiamo l’effetto che si prova durante un’escursione nelle lande ghiacciate, cioè quel bianco accecante, scintillante dovuto al riflesso solare sui cristalli di ghiaccio.
Potrebbe apparire come un’utopia, ma è possibile ottenere un effetto non troppo dissimile dal whiteout e White Pro in questo è un prodotto rivoluzionario ed innovativo nel settore odontalgico.

Vedi White Pro in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Il carbone bioattivo, principio attivo di White Pro!

Nel presentare il dentifricio sbiancante White Pro, non possiamo eludere di soffermarci sul principio attivo che ha rivoluzionato la scienza della dentistica e dello sbiancamento dei denti: il carbone bioattivo.

Come si ottiene il carbone bioattivo?

Si parte dal processo di carbonizzazione di speciali essenze arboree, come la betulla o il salice, sottoposte, senza l’aggiunta di nessun tipo di additivo per non alterare la naturalezza del prodotto, a temperature all’incirca di 600°.

In questo modo si ottiene un carbone di origine vegetale, utilizzato in vari ambiti da tempo, recentemente alla ribalte perché concede processi di sbiancamento importanti senza incappare in fenomeni di alta abrasione come l’utilizzo di perossido di idrogeno o di sbiancamento meccanico.

Tali processi, nel medio e lungo periodo, potrebbero generare il deterioramento dello smalto, il quale, assottigliandosi sempre di più, seduta dopo seduta, origina il fenomeno del decadimento del dente, la sensibilizzazione dei nervi, la trattenuta percentualmente più alta di tartaro negli interstizi in seguito alla creazione di micro-canalette nelle quali lo sporco aderisce con maggiore facilità.

Il carbone bioattivo è la risposta a questi processi cosmetici, l’evoluzione e la tutela dell’arcata dentaria senza compromettere lo stato generale di salute del dente per la delicatezza d’intervento.

Vedi White Pro in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

L’utilizzo domestico di White Pro è consigliato?

Opinione medica su WhitePro

Se avete riflettuto sui vari considerando in materia di sbiancatura dei denti, ricordando che White Pro è una pasta dentifricia sbiancante consigliata proprio dai medici dentisti per la sua naturalezza, una ricetta che punta alla sbiancatura evitando le eccessive abrasioni chimiche sullo smalto, passiamo ora all’analisi dei componenti specifici del prodotto che oggi vi presentiamo per esaltare la cosmetica della vostra bocca.

Abbiamo analizzato profondamente il principio attivo di White Pro, i benefici derivati dall’utilizzo del carbone bioattivo.

Di quali altri benefici parliamo riferendoci all’INCI di White Pro?

Assieme alla sbiancatura (parliamo del recupero di ben dodici tonalità nella gamma del bianco riferendoci ai pantoni dentistici), White Pro assicura anche una patina duratura che ritarda la formazione del tartaro e la rimozione definitiva delle macchie di nicotina già con pochi lavaggi e il costante impiego, metodico, dello spazzolino associato al prodotto.

Tutelando lo smalto (abbiamo già appurato che il bassissimo potere abrasivo di White Pro è una delicata tutela dello smalto) questo prodotto contiene additivi naturali rivolti anche alla duratura profumazione dell’alito per il suo blando, ma concreto, potere antibiotico.

Sappiamo tutti che il cattivo odore dell’alito è dovuto alla proliferazione eccessiva di batteri: ebbene, White Pro svolge anche questa funzione ed è molto importante tenerla in considerazione.

Vedi White Pro in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Le opinioni degli esperti.

Di fronte all’evidenza, nessuno può chiamarsi in disparte e i medici odontoiatri e i dentisti deputati alla cosmesi dentaria, non possono che affermare ciò che è oramai è consolidato: White Pro è un prodotto naturale, poco invasivo, in grado di donare brillantezza e candore all’arcata dentaria con una metodica pulizia quotidiana, ottenendo risultati in poco tempo.

Tra di essi è oramai consolidato anche l’utilizzo del carbone bioattivo come fonte di sbiancatura dentaria attraverso la naturalezza del prodotto.
Poche settimane di utilizzo e il sorriso diventerà il vostro biglietto da visita nella società, la garanzia di un crescente numero di esperti del settore ha un grande valore.

Le recensioni dei clienti di White Pro:

Recensioni WhitePro

Il successo nasce quasi sempre dall’opinione pubblica quando favorevole.

In passato l’opinione della classe medica ha spalancato le porte a questa tipologia di dentifrici al carbone bioattivo, oggi il risultato mediatico si è consolidato grazie all’opinione di una crescente clientela: White Pro raccoglie consensi e non lascia spazio ai delatori iniziali, conservatori della sbiancatura abrasiva, invasiva, il passato di questa scienza cosmetica.

Tra le recensioni del pubblico è diffusa la consapevolezza della naturalezza del prodotto: la maggior parte di coloro che hanno utilizzato White Pro, già dopo qualche giorno hanno evidenziato la capacità di questa pasta dentifricia di avere rimosso con estrema cura le macchie antiestetiche dovute alla nicotina, agli agenti inquinanti, all’alimentazione moderna.

Da quel momento, nell’istante nel quale l’azione pulente aveva raggiunto il suo scopo, è gradualmente iniziata l’ascesa verso il top del piantone del bianco dentistico e le famose ‘dodici tonalità di bianco conquistate’ non sono state utopie propagandistiche, ma la realtà di migliaia di acquirenti soddisfatti.

Vedi White Pro in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Controindicazioni del prodotto:

Avendo come base la naturalezza di un principio attivo non aggressivo come il carbone bioattivo, non é stata segnalata nessuna controindicazione o sensibilizzazione patologica dell’arcata dentaria dovuta ad un frequente utilizzo: White Pro è una pasta dentifricia pulente e sbiancante che può essere tranquillamente utilizzata più volte al giorno in una concezione programmata della pulizia dei denti e di un’igiene consapevole.

Quanto costa White Pro e dove si trova in commercio? Prezzo:

White Pro è facile da trovare online, con diverse fasce di prezzo.

Venduto scegliendo il packaging del barattolo, lo troverete al costo di circa 79 euro per confezione, un prezzo giusto per un prodotto che vi eviterà spese superiori nei laboratori dentistici ma, se saprete scegliere il sito giusto, l’offerta corrente di 39 euro per confezione, con facilità di pagamento comodamente in contrassegno e consegna a domicilio inclusa nel prezzo, sarà per voi un motivo tuzzicante per avvicinare White Pro e ritrovare le conferme di altri clienti.

39 euro per concedersi con naturalezza quel sorriso che esaltavamo in apertura con la bellissima e toccante frase di Roberto Benigni.

Vedi White Pro in offerta sul sito ufficiale – Ultimi pezzi in sconto

Lascia un commento